[ Idee di Viaggio ]

Calabria – Sibari, terra dal fascino greco | Un’idea per il 1° maggio


Presa da mille cose da fare non ho avuto un minuto di tempo per scrivervi del mio relax a Sibari, magnifico luogo in provincia di Cosenza.

(Perché le giornate passano così in fretta? Vi è mai capitato di volere un giorno composto non da 24 bensì da 25… 26…. ma sì, anche  da 30 ore???)…

Accantoniamo questi interrogativi retorici… bramo dalla voglia di farvi conoscere questo incantevole angolo calabrese: la città di Sibari!

Cari amici, spero di trasmettervi ciò che questa terra dal fascino greco è riuscita – con i suoi profumi, i suoi colori, la sua gente – a regalarmi!

“Non credo che esista in nessuna parte del mondo qualcosa di più bello della pianura ove fu Sibari. Vi è riunita ogni bellezza in una volta: la ridente verzura dei dintorni di Napoli, la vastità dei più maestosi paesaggi alpestri, il sole ed il mare della Grecia”  (F.Lenormant)

La città di Sibari è situata sulla costa Ionica, tra l’Appennino Lucano e la Sila Greca. Fu considerata – così come leggiamo dal sito www.sibari.com – la più bella tra le colonie greche, leggendaria per ricchezza ed eleganza, infatti non tardò ad essere celebre in tutto il mondo greco per il suo lusso, l’opulenza, il fasto e la mollezza.

L’area archeologica di Sibari è sita sulla riva sinistra del fiume Crati.

Sul mare, invece, poco distante da Sibari vi è un moderno stabilimento termale ed il più grande porto turistico della Calabria, in località Laghi di Sibari. Ed è proprio, qui, ai Laghi di Sibari che la mia mente si è fermata, come per incanto!

Laghi di Sibari! Riesco ancora a percepire l’inconfondibile profumo di salsedine… la tranquillità e il senso di calma che li circondava mi hanno realmente rigenerato! Non è passato molto tempo, ma vorrei essere di nuovo là… essere coccolata da quell’ebbrezza… naturale!DSCN0360

Consiglio vivamente di visitare questo squarcio di Calabria: potrebbe essere un’idea per il 1° maggio!

Cosa ne pensate?


Tags: , , ,