[ Senza categoria ]

Il mio ABC di spiaggia – Sognando l’estate… #ABCspiaggia


Che cosa fare quando il bel tempo tarda ad arrivare, a parte alzarsi con il muso imbronciato e di cattivo umore perché l’estate (e tutto ciò che la circonda) tarda ad arrivare? La risposta è più che naturale: partecipare alla fantasiosa iniziativa di Silvia di Trippando con L’ABC della spiaggia.

Partecipo ben volentieri per tre motivi:

  1. Perché stimo molto Silvia e il suo blog “Trippando”;
  2. Perché ho ricevuto l’invito da Alessandra, blogger di Va a’ quel Paese, e che – personalmente – considero un modello da seguire;
  3. Perché mentre scrivo, spero che il sole, con i suoi caldi raggi, venga a bussare alla mia finestra avvisandomi che l’estate sta arrivando

Mentre la speranza si decide a farmi cambiare idea sulla sfiducia che ho riversato al cielo plumbeo, cari amici, non mi rimane che scrivere il mio ABC della spiaggiasognando l’estate!

A – Acqua. Protagonista assoluta dell’estate: mari, fiumi, oceani, laghi… mi verrebbe voglia di fare un tuffo! Splashhh!

B – Bagnasciuga. Stare sdraiate sul bagnasciuga aspettando che il mio corpo inizi a prendere un po’ di colore, quello tipico dell’estate 🙂

C – Conchiglie. Adoro andare alla scoperta delle più belle conchiglie. Da piccola facevo la collezione fino a quando qualcuno – senza fare nomi… (mia sorella!) – ha deciso di eliminarle una per una… grrr! Che rabbia!

D – Divertimento. Guardare i bambini che si divertono costruendo castelli di sabbia, ovvero sfidarsi a beach volley, per me questo è puro e sano divertimento!

E – Enigmistica. Risolvere rebus, enigmi, ecc., è il mio passatempo ideale.

F – Falò. Tradizionale appuntamento con tutti gli amici la notte di San Lorenzo per guardare insieme le stelli cadenti ed esprimere desideri… Quanti si sono realizzati finora? Nemmeno uno! Sob, sob!

G – Gabbiano. Quando alzo gli occhi verso il cielo e vedo arrivare un gabbiano dentro di me si espande una forte emozione. Non so perché… ma quel grido rauco, tipico dei gabbiani, e quelle ali spiegate mi trasmettono un senso di libertà!

(Gabbiano fotografato sulle coste della Toscana – Autore Edisonblus)
(Gabbiano fotografato sulle coste della Toscana – Autore Edisonblus)

H – Holiday. Finalmente… vacanze!!!

I – Isola d’Ischia. L’adoro… chissà se quest’anno riuscirò ad organizzare un bel viaggetto?

L – Leggere. Amo leggere… ovunque!

M – Mondo sott’acqua. Il mondo sott’acqua che meraviglia. Vorrei tanto essere una brava subacquea… chi lo sa, se un giorno riuscirò mai a diventare come Jean Claude Uldry, noto pubblicitario, fotografo, videomaker e abilissimo subacqueo!

N – Nave. Crociera sul Mar Rosso per esplorare ogni affascinante angolo del Medio Oriente!

O – Onde. Vi siete mai addormentati con il fruscio delle onde? A me è capitato più volte. Ovviamente mai sotto il sole cocente… nel tardo pomeriggio quando il sole, ormai debole, decide di andare a riposarsi dopo il bel lavoro svolto durante la giornata :-)… Bellissimo! Provare per credere!

P – Pazzie. Chi è che non ha mai fatto delle “sane” pazzie in estate? Gli scherzi sulla spiaggia sono i più divertenti… Come ad esempio nascondere il costume di ricambio ad un amico (fissato con l’umidità… si cambiava sempre il costume usato al mare con un altro perché aveva paura di ammalarsi!?!)

Q – Quasi quasi sto tutta la giornata in spiaggia. Mi è capitato spesso di partire al mattino e rientrare la sera… bello bello davvero!

R – Rovistare nei ricordi. Anche a me, così come cantava Guccini in Vite, mi piace rovistare nei ricordi di altre persone. Curiosa come un delfino, pongo domande a chi ha vissuto intensamente la propria vita. C’è sempre da imparare: non so perché ma in spiaggia – sarà il fruscio delle onde, sarà il relax – in molti si lasciano andare in ricordi a volte spiacevoli, a volte belli! La spiaggia è capace di offrire tante emozioni!

S – Sole. Mi piace quando il sole, con i suoi vigorosi raggi, accarezza la mia pelle… Attenzione alle ustioni però: non dimenticate mai di usare una protezione idonea al vostro tipo di pelle.

T – Tranquillità. Dopo un anno lavorativo, tranquillità e riposo sono più che meritati. Il lemma “spiaggia”, per me, è sinonimo di tranquillità…!

U – Umore. Quando ormai le giornate uggiose sono solo un ricordo, il mio umore è alle stelle… per chi ancora non lo sapesse, sono un po’ meteoropatica!

V – Voglia di fermare il tempo sulla spiaggia, al mare!

Z – Zante. Meravigliosa isola greca nota per le sue spiagge sabbiose. Un altro luogo in cui mi piacerebbe trascorre un po’ di riposo!

“Autorizzo Trippando nella persona di Silvia Ceriegi alla pubblicazione di questo testo, cedendogliene tutti i diritti”.

Il gioco è già finito! Proprio ora che ci stavo prendendo gusto… uffi uffi!

Prima di passare il testimone #ABCspiaggia, volevo ringraziare Elena Boreggio (ancheogginonhovissutoperniente.blogspot.it) per il suo invito a scrivere L’ABC della spiaggia ma già avevo accettato quello di Alessandra! Non mancherà occasione!!!

Blogger siete pronti per il vostro ABC della spiaggia?

Andrea, di www.vologratis.org

Luca, di www.viagando.com

Roberta, di http://gamberettarossa.wordpress.com

Manuela, di www.viaggievirgola.it

Simona, di http://simonasacri.com/


Tags: , ,