[ Idee di Viaggio ]

A Londra: mercati, mercati e ancora mercati


Non solo Camden, Portobello Road e Covent Garden, che pure restano immancabili e piacevoli tappe. Il panorama dei mercati a Londra comprende innumerevoli luoghi noti e meno noti, tutti da scoprire.

Se parliamo di cibo, niente di meglio dei mercati dei produttori. Tra gli storici mercati dei contadini, il primo della lista è l’Islington Farmers Market, situato tra Baron Street e Penton Street. Da Tra i più noti spicca poi il Pimlico Road Farmers’ Market, che offre prodotti freschi di ogni genere, carne e prodotti da forno.

Il Pimlico Road Farmers’ Market ha sei anni di storia, ma sembra che già in epoche ben più antiche (XVIII secolo) qui ci fosse un mercato di frutta e verdura. L’area dove si organizza il mercato è conosciuta come Orange o Mozart Square: lo troverete all’angolo tra Pimlico Road e Erbury Street, a breve distanza da Sloane Square, Belgravia e Pimlico, ogni sabato dalle 9 alle 13.

Inoltre, ora che si avvicina il Natale, i mercati dei farmers sono il posto giusto per acquistare i dolci e i prodotti tipici delle feste. Da provare prelibatezze fatte in casa, come le torte di Natale, i tradizionali mince pies (che non hanno niente a che vedere con la carne, ma sono ripieni di frutta secca e spezie), gli omini e le casette di pan di zenzero. Sempre restando in tema di cibo, per i buongustai è imperdibile il Whitecross Street Food Market, un’iniziativa nata lo scorso anno e cha ha conosciuto un tale successo da essere ormai diventata un appuntamento settimanale fisso.

Ma non ci si può certo limitare al cibo. Tra i tanti mercati della città, senza dubbio merita una visita lo storico Old Spitalfields Market, situato in un edificio che fu costruito nella seconda metà dell’Ottocento ed è considerato uno dei mercati vittoriani più belli della città. Il mercato si trova tra Brick Lane e Bishopsgate. In zona, fate una tappa anche al caotico e colorato Brick Lane Market, dove si può trovare davvero di tutto. Tra l’altro, la zona di Brick Lane è una delle più interessanti e in fermento della città, famosa per la sua street art e le sue atmosfere alternative. Se vi piace l’idea di alloggiare in zona, provate a cercare su piattaforme come HouseTrip, che propongono varie tipologie di appartamenti a Londra.

Infine, se pensate di viaggiare alla volta della capitale britannica sotto le feste, non potete non visitare alcuni dei mercatini di Natale più famosi della città, come quello del Winter Wonderland, a Hyde Park, o quello del Southbank Centre.

Autore: Nicoletta Franzosi

(Fonte Immagine – it.wikipedia.org)


Tags: ,