Maker Faire 2018 Roma
[ Calendario Eventi ]

Maker Faire 2018, a Roma ti aspetta l’evento più creativo e ricco di invenzioni dell’anno


Esatto! A Roma ti aspetta l’evento più creativo e ricco di invenzioni dell’anno: il Maker Faire.

Non sai cos’è Maker Faire? Te lo spiego subito!

Maker Faire nasce nel 2006 nella zona di Bay Area di San Francisco come un progetto della rivista Make: magazine, la “voce” del movimento maker. Da allora è cresciuta in una grande rete mondiale di eventi, e Maker Faire Rome – The European Edition è la più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti e la seconda al mondo per numero di visitatori con oltre 100 mila presenze registrate nell’edizione del 2017… straordinario, no?

Attualmente Maker Faire è il più importante evento al mondo sull’innovazione: creatività e invenzioni tecnologiche sono le protagoniste di questo spettacolo family-friendly il cui obiettivo e valorizzare il “fai da te” in ambito tecnologico.

In altre parole, al Maker Faire incontrerai appassionati di tecnologia di ogni età e maker (artigiani digitali) orgogliosi di presentare i propri progetti e di condividere le proprie conoscenze e scoperte.

Al Maker Faire si pensa solo al futuro!

È proprio così. Maker Faire è l’evento concepito con un unico obiettivo: il futuro!

Infatti, al Maker Faire di Roma si possono trovare invenzioni in campo scientifico e tecnologico, biomedicale, manifattura digitale, IoT (Internet of Things), robotica e intelligenza artificiale, food innovation e tecnologie per la produzione alimentare, automazione e anche nuove forme di arte, spettacolo, musica e artigianato.

A chi è rivolto Maker Faire?

Studenti

  • per confrontarsi con i colleghi; condividere progetti; apprendere nuove skill o scoprire dove farlo

Startup

  • per presentare e/o validare i loro prodotti/servizi 
  • per incontrare aziende interessate ai loro prodotti/servizi
  • per incontrare rappresentanti degli ecosistemi startup locali, nazionali e internazionali
  • per scoprire opportunità di funding e investimento

Operatori di settore

  • Scouting di progetti e talenti tra studenti, startup, maker
  • Incontrare aziende e organizzazioni leader nei loro settori  (AI, biomedicale, energia & rinnovabili, Robotica, Manifattura digitale e stampa 3D, alta tecnologia, ricerca)

Artigiani

  • Scoprire come l’innovazione può semplificare e migliorare la loro attività e aiutarli a crescere sul mercato
  • Farsi notare da aziende più grandi alla ricerca di prodotti di nicchia
  • Apprendere nuove skill o scoprire dove e come farlo

Bambini e ragazzi (e, quindi, i loro genitori)

  • Avvicinarsi al mondo dell’innovazione, delle scienze, della tecnologia
  • Sconfiggere le resistenze verso alcune materie scolastiche (es. la matematica)
  • Creare con le proprie mani
  • Divertirsi!
  • Suggerire ai genitori quale regalo si vorrebbe a Natale

Curiosi

  • Trovare conferme alla creatività, all’ingegno, all’inventiva dell’essere umano
  • Confermare la propria fiducia nel futuro, o ritrovarla!
  • Ridurre le distanze tra la vita quotidiana e il digitale, scoprendone tutte le potenzialità in modo semplice
  • Appassionarsi!

TUTTI

  • Immergersi in un presente ricco di stimoli e sentirsi parte di un futuro vicino e ricco di opportunità, divertendosi in un contesto internazionale, sano, ben organizzato e piacevole

Ecco come sarà suddivisa l’aera espositiva Maker Faire Rome 2018

In un’area di oltre 50.000 mq, tra centinaia di innovazioni e ogni forma di creatività applicata, lo spazio a disposizione sarà così suddiviso:

Area Kids & Education: i giovanissimi, bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni, hanno un’area espositiva a loro dedicata, in cui possono sperimentare in prima persona il vero spirito maker, con laboratori di elettronica, robotica, programmazione e creatività digitale. Parola d’ordine “imparare facendo”!

Maker for Space: uno “spazio” per parlare di spazio, un’area dedicata alla celebrazione del Programma Apollo, un’anteprima assoluta del cinquantennale del primo sbarco sulla Luna che si celebrerà nel 2019. Protagonisti di quest’area i pionieri che realizzarono i primi satelliti della serie San Marco.

Agrifood e Agritech: la sensoristica e le nuove tecnologie digitali applicate all’agricoltura e al cibo. Gli show case sul food e altre sorprese.

Negozio 4.0: come potenziare il punto vendita tradizionale con le nuove tecnologie digitali 4.0 … ma non solo quelle, senza snaturarlo.

Robotics-AI Area: dopo il grande exploit del 2017, che ha visto la presenza delle migliori realtà italiane, quest’anno l’area della robotica cresce di importanza e si arricchisce di set up dimostrativi provenienti da tutta Europa.

Economia Circolare: Sostenibilità, Riciclo, Bioeconomy and Green Energy – coinvolgenti giochi a tema, laboratori e dimostrazioni pratiche, dibattiti e workshop, con l’obiettivo di sensibilizzare ed informare il grande pubblico. Insomma, un’immersione nell’innovazione che rende il mondo migliore.

Area conferenze, formazione e learning by doing:  centinaia tra conferenze, seminari e workshop su temi come industria 4.0, domotica, droni e robotica, stampa 3D, IoT – Internet delle cose, tecnologia applicata ai mezzi di trasporto, cucina e musica. Da non perdere i demo-workshop, ovvero, i corsi dimostrativi sulle applicazione della fabbricazione digitale.

Per maggiori informazioni, CLICCA QUI.

 


Tags: ,