[ Consigli di Viaggio ]

Matera, consigli e info utili per visitare la città


In perfetto stile “tips for trips”, ecco a voi un articolo che parla della caratteristica Matera, capitale europea della cultura 2019. Da lucana non posso che essere fiera ed orgogliosa di cotanto onore, ma senza campanilismi vi assicuro che è una cittadina da visitare assolutamente. Purtroppo molti lamentano il fatto della poca informazione turistica della regione Basilicata, cosa alla quale non si può replicare, ma questa importante nomina rappresenta per me, e credo di parlare a nome di tutti i lucani, un riscatto sociale e umano senza pari. Quindi è giusto saper “portare” questa importante carica, con i doveri del caso.

La città di Matera in realtà, è stata sempre meta turistica più ambita in regione. Non solo per il turismo di prossimità, ma anche per le scampagnate e le gite fuori porta, degli autoctoni. Matera, definita anche “La città dei sassi” è conosciuta per gli storici rioni Sassi, che costituiscono uno dei nuclei abitativi più antichi al mondo: I Sassi sono stati riconosciuti nel 1993 Patrimonio dell’umanità dall’Unesco, primo sito dell’Italia meridionale a ricevere tale riconoscimento. La città si trova nella parte orientale della Basilicata a 401 m.s.l.m, al confine con la parte sud-occidentale della provincia di Bari (con i comuni di (con i comuni di Altamura, Gravina in Puglia e Santeramo in Colle) e l’estrema parte nord-occidentale della provincia di Taranto (con i comuni di Ginosa e Laterza).

Come raggiungere Matera. Ecco che arriviamo alla parte dolente. Raggiungere Matera, paradossalmente, è più facile con l’areo che non il treno o i bus, quindi più si è lontani dalla regione, meglio è. Eh si, purtroppo ci sono pochissimi collegamenti, dalla città di Potenza solo due bus effettuano la corsa per la città, altrimenti bisogna prendere le ferrovie Appulo Lucane, che passano prima da Bari e poi riscendo a Matera, impiegando 4 ore quando la distanza da Potenza è poco più di 1 ora. Questo problema è sempre stato un tarlo, fortunatamente, avendo la città di Bari molto vicina, e quindi l’aeroporto, dal di fuori diventa davvero facile raggiungere Matera.

Nonostante questo però, la città oltre ad offrire un paesaggio unico e davvero mozzafiato, è molto viva, piena di giovani e cose da fare. Ci sono tante possibilità di alloggio dagli alberghi costosi ai B&B, agli ostelli della gioventù. Consiglio vivamente questo “l’hotel San Giorgio Matera”, che molto spesso da la possibilità di usufruire di pacchetti low cost come fuga romantica, pacchetto all inclusive ecc ecc. Su questo sito sassiweb (sito ufficiale di Matera), trovate tutta la lista di hotel, alberghi e B&B della città.

La sera ci sono tante cose da fare: il famoso Morgan, irish e disco pub, organizza feste a tema, party universitari, cene e serate danzanti. Fateci un salto, merita davvero. Ce n’è per tutti i gusti poi, quasi ogni mese c’è qualche evento culturale o qualche mostra famosa (è terminata poco fa quella dedicata a Pasolini), il woman’s fiction festival, e a metà mese ci sarà una conferenza sullapprendimento delle lingue straniere (14,15,e 16 novembre), tra l’altro segnalatami da una mia amica campana, quindi di notevole importanza. Le attività culturali sono all’ordine del giorno, la scorsa estate la comunità ha organizzato la “Summer school”, una settimana nei sassi per un progetto che ha coinvolto dai fotografi agli scrittori,(gratuito), formativo e di grande valore culturale.

Sono riuscita a scaturirvi un po’ di curiosità? Per ora beccatevi il panorama, vi aspetto in terra lucana 🙂

(Fonte Immagine – it.wikipedia.org)

 


The following two tabs change content below.
Carmelinda Potenza
Mi chiamo Carmelinda Potenza, sono una traduttrice freelance e un'appassionata di scrittura, lettura, e tutto ciò che concerne l'informazione sopratutto on line. Adoro viaggiare e vedere posti nuovi, come dico sempre "Viaggiando s'impara". Ho vissuto per 2 anni a Pisa per la specialistica in traduzione letteraria e saggistica, e dopo un anno di erasmus in Spagna tra le altre cose, sono ritornata nella mia terra nativa: la Basilicata. Attualmente gestisco un blog didattico sull'apprendimento delle lingue e alcune traduzioni fatte da me: www.carmelindapotenza
Tags: , , , ,