[ Infografiche ][ TeKno Trip ]

Mondiali Brasile 2014: come evitare i rischi di frode digitale durante il viaggio


I consigli degli esperti contro malware, phishing e clonazione di carte in una infografica

Chi parte per un viaggio in Brasile in occasione dei Mondiali 2014 deve essere informato dei rischi che corre legati alle frodi digitali. Malware, phishing, skimmer e chupacabra sono solo alcuni dei fenomeni in larga diffusione durante l’evento che si concretizzano in vendite online di biglietti falsi per le partite, omaggi o vincite fasulle inviate via mail e la clonazione di carte di credito e bancomat durante i prelievi o i pagamenti.

A porre l’attenzione sul tema sono gli esperti di Kaspersky Lab, specialisti nella sicurezza IT, con un’infografica che mette in guardia dai possibili attacchi su dispositivi mobili e sportelli ATM durante il Mondiale. “Noi rileviamo 50-60 nuovi domini di phishing ogni giorno solo in Brasile e sono, nella maggior parte dei casi, progettati in modo molto professionale” ha dichiarato Fabio Assolini, Senior Security Researcher di Kaspersky Lab. “Per molti utenti è tutt’altro che facile distinguere un dominio fraudolento da uno vero”.

Il Brasile è un Paese in cui il metodo più diffuso di pagamento è la carta di credito: dagli esercizi commerciali ai tassisti tutti accettano le carte nonostante alcune recenti notizie sui problemi legati alla sicurezza delle transazioni.  La clonazione di carte con furto del PIN è uno dei pericoli più diffusi e lo smarrimento di esse costituisce una delle preoccupazioni più ricorrenti tra le persone. In particolare le pratiche a cui stare più attenti, secondo gli esperti di Kaspersky Lab, sono lo skimmer e il chupacabra ovvero la clonazione della carta presso lo sportello ATM e il successive furto del PIN con fotocamera nascosta. Da non sottovalutare sono anche gli attacchi ai POS wireless, per cui è bene evitare di lasciare la propria carta nelle mani di camerieri e cassieri poco professionali.

Kaspersky

Comunicato Stampa e Infografica a cura di Kaspersky Lab

 


Tags: , , , , ,