[ Consigli di Viaggio ]

Shopping Tour a Londra: i negozi che non puoi perderti!


Big Ben, London Eye, Tate Museum, Regent’s Park, Tower Bridge… Chi decide di visitare Londra non può perdersi queste tappe e trascinarsi da una metro all’altra per riuscire a visitare tutto in 2-3 giorni. Ma dopo aver vissuto 3 anni a Londra, il mio personale tour prevede ben altre tappe: Harrods, Primark, Top Shop e Portobello Road. Da quando sono tornata in Italia, infatti, almeno una volta all’anno ritorno a Londra per il mio shopping tour, 1-2 giorni di full immersion tra i miei negozi preferiti per rientrare a casa con una valigia – ed un bagaglio a mano – piena di cose uniche introvabili in Italia.

Il tour shopping a Londra si fonda su un principio fondamentale: spendere il meno possibile per il viaggio per poter spendere di più nei negozi! Per questo, si scelgono esclusivamente voli low cost (Easy Jet o Ryanaair), da prenotare con ampio anticipo e, se possibile, andata e ritorno senza pernotto in hotel sfruttando gli scomodissimi voli del mattino presto che ti permettono di andare in aeroporto di notte perché la partenza è prevista alle 6 del mattino!

Ti potrebbe interessare anche il particolare shopping ad Alicante?

Tour shopping a Londra: da dove iniziare

Chi ha visitato almeno una volta Londra non può non essersi imbattuto almeno una volta in Primark, il mega store low cost che offre abbigliamento ma anche gadget e articoli per la casa a dei prezzi ridicoli. La qualità non è alta, precisiamo, ma l’abbigliamento è molto trendy ed il prezzo è così invitante che non riesci a non comprare! Primark è sempre la mia prima tappa shopping a Londra ed uno dei motivi per cui riempio valigie di vestiti Primark è che in Italia questo store non esiste e, a parte le italiane scatenate come me che fanno shopping lì, trovare qualcuna con lo stesso capo in giro per le strade è molto improbabile! Se siete in centro e avete poco tempo sappiate che su Oxford Street ci sono due mega store Primark: uno all’altezza di Marble Arch e l’altro esattamente alla fine della strada, di fronte alla stazione di Tottenham Court Road. Se, invece, avete più tempo il mio consiglio è di scegliere un Primark lontano dal centro dove potete trovare meno gente, più articoli e più taglie. Il mio preferito è a Croydon, il centro a pochi minuti di treno da Victoria Station dove abitavo quando vivevo a Londra.

Successivamente, un negozio da vedere assolutamente è TopShop, un negozio molto cool ed originale che vende abbigliamento tipicamente inglese. I vestitini e le scarpe sono i miei articoli preferiti. I prezzi salgono un bel po’ rispetto a Primark ma se siete alla ricerca di qualcosa di particolare, questo è il negozio giusto.

Per concludere in bellezza un vero e proprio tour di shopping a Londra, vi consiglio altre due tappe anche se un po’ distanti tra loro: i grandi magazzini Harrods dove probabilmente potrete solo guardare e non toccare, ed il caratteristico mercatino di Portobello Road, un mercato vintage tra le stradine di Notting Hill dove vi consigli di acquistare foulard  – potete trovarne tantissimi in seta a pochi pounds – e occhiali da sole vintage davvero unici.

Ultimo consiglio: quando prenotate il volo, soprattutto se si tratta di un low cost, vi consiglio vivamente di aggiungere un bagaglio da imbarcare per il ritorno. Fate così: lasciate il vostro bagaglio a mano quasi vuoto all’andata, giusto con il minimo indispensabile, e portate un borsone piegato all’interno in modo tale che possiate usarlo come bagaglio da stiva al ritorno!

(Fonte Immagine – angelswearheels.com)

 

 


The following two tabs change content below.
Cassandra Menga

Cassandra Menga

Viaggi, amore e fantasia. Il pane lo lascio a chi può mangiare carboidrati senza ingrassare. Mi chiamo Cassandra, ho 28 anni ed sin da piccola ho capito che i viaggi di piacere non mi bastavano e che preferivo i viaggi esperienza. Dalla mia splendida città del grande Salento, Brindisi, ho studiato a Roma per poi trasferirmi a Madrid per l’erasmus durante la triennale, a Buenos Aires per uno stage e poi a Londra subito dopo la laurea specialistica. Nella capitale inglese ho dato una svolta alla mia vita passando da giornalista professionista ad esperta di marketing online. Eppure, il richiamo delle origini non ha tardato a farsi sentire, così sono rientrata in Italia dopo 3 anni con valigie piene di vestiti, il curriculum pieno di esperienze professionali e la mente piena di nuove idee. Ora lavoro per la web agency che ho fondato a Bari insieme al mio ragazzo e ai miei compagni di avventure e nel tempo libero mi dedico alle mie passioni: scrivere, viaggiare e dispensare consigli sulla moda ed il risparmio scrivendo per il mio blog e per tutti quelli che me lo chiedono. La mia valigia resta sotto al letto, sempre pronta per nuove avventure. Mi trovi anche su www.chemimettooggi
Tags: , ,