[ Infografiche ]

Trend di consumo Natale 2013: la guida di Cuponation sull’acquisto dei regali Natalizi


Milano, 26 Novembre 2013 – “Natale 2013, cosa comprare e cosa non regalare”. È la ricerca condotta nel mese di Novembre 2013, da CupoNation, azienda operativa nel mercato dell’e-couponing, leader in Italia degli aggregatori di offerte e buoni sconto, parte del gruppo Rocket Internet. La ricerca, indirizzata ai consumatori, ha avuto come obiettivo principale l’individuazione dei trend di acquisto nel prossimo periodo natalizio e delle principali differenze tra diverse tipologie di persone. L’analisi è correlata alla campagna promozionale “Natale salva IVA”, che CupoNation attiverà nelle giornate del 3 e 4 Dicembre, momento nel quale saranno utilizzabili i codici sconto del 22%,  per una durata complessiva di 48 ore. Grandi brand di e-commerce quali Asos, Zalando, Redcoon, Fr Moda, Douglas, Love the Sign, My Protein, Snapfish, Shopty e Fantaztico prenderanno parte all’evento.

Il questionario è stato inviato a 6.000 clienti di CupoNation (il Database finale è composto da 969 rilevazioni), ed era strutturato con 10 semplici domande.

Di seguito l’analisi della ricerca effettuata.

IL CAMPIONE

Il campione di riferimento era composto per il 69% da donne e per il 31% da uomini. In termini di età la fascia d’età maggiormente rappresentata è risultata essere la fascia 25-35 anni che contava il 33.6% di rilevazioni, seguita dai 35-45 anni (25.6%) e dai 18-25 anni (24.4%). Il 76% del campione ha dichiarato di essere impegnato in una relazione e il 42% di avere figli.

IL BUDGET DI SPESA DEGLI ITALIANI

Per capire meglio il panorama di riferimento, ovvero quanti regali verranno acquistati quest’anno, con quale Budget e in quale periodo, è stato chiesto agli intervistati di rispondere a tre  domande. Il 71.2% degli intervistati ha dichiarato che quest’anno comprerà almeno 5 regali (54% anche più di 5 regali). Parlando invece in termini di budget, nell’anno in cui la crisi è diventata sempre più aspra e la pressione fiscale è aumentata, il 54% degli intervistati, con distribuzione omogenea per fascia d’età, ha dichiarato che spenderà più di 100 euro, ma solo il 15.4% degli intervistati ha dichiarato che ne spenderà più di 300. La fascia che spenderà di meno è quella degli over 55, che indica come prima opzione un budget di “soli” 100 euro (37.5%). La fascia d’età con la più alta percentuale di persone che spenderà più di 100 euro, è quella tra i 25 e i 35 anni. Il periodo per gli acquisti natalizi più indicato da tutte le fasce di età sono i giorni compresi tra il 10 ed il 20 Dicembre infatti basta immaginare che ben il 62.6% degli intervistati ha dichiarato che acquisterà i regali nei primi 20 giorni di Dicembre. Tra i più giovani, e gli over 55 al secondo posto vi è il periodo tra il 15 Novembre e l’1 Dicembre.

IL REGALO PIÙ GRADITO

UN’EBOOK? NO, MEGLIO UN LIBRO! COSA VORREBBERO RICEVERE GLI ITALIANI A NATALE?

Una delle domande che maggiormente rimbalza nella testa in questo periodo è “quale regalo compro?”. Per rispondere a questa domanda CupoNation ha deciso di chiedere direttamente agli intervistati qual’è il regalo che desirerebbero ricevere quest’anno.

 I “top 3” regali più ambiti da tutte le fasce d’età sono i viaggi, il denaro, e le borse. Il 34.5% degli intervistati infatti ha indicato la categoria viaggi come il regalo più gradito. Tra le novità invece è da notare un certo interessamento per le carte prepagate o gift card e un forte interesse delle persone tra i 18 e 35 anni per i centri benessere (spa). Tutte le fasce d’età mostrano un attrattiva per la tecnologia, desiderando soprattutto degli smartphones, meno richiesti invece PC e tablets, cui a  mostrare un grande interesse sono gli over 55, per i quali, con il 37.5% delle preferenze, è il regalo più desiderato. Il libro rimane il “vincitore morale” di questo survey, infatti è desiderato da tutte le fasce d’età (tranne gli over 55), ed è perfino preferito ai più moderni e-book readers, anche dai più giovani! Ancora più sbalorditivo è il risultato delle borse tra gli intervistati maschili, che con il 10.6% delle preferenze è il terzo regalo più desiderato dagli uomini per Natale!

I REGALI PIÙ ODIATI

DIFFIDA DEI REGALI DEGLI AMICI E NON REGALARE SOPRAMMOBILI!

Adesso che è stato scoperto cosa le persone vorrebbero ricevere per questo Natale, il nuovo dubbio è “cosa non devo regale?”. Per questo motivo è stato chiesto agli intervistati qual è secondo loro il regalo più odiato, ovvero quell’oggetto che ti mette così tanta tristezza che non lo regaleresti neanche al tuo peggior nemico, ma che sfortunatamente qualcuno un giorno ha avuto la malsana idea di regalarti. Come preventivabile i risultati mostrano come con il 39.6% dei voti, per i nostri intervistati i regali meno desiderati siano i soprammobiliseguiti dalle candele (29.2%), i peluches (23.6%), i portachiavi (22.8%) e le tazze (21.6%). Strano ma vero ma i calzini, contro ogni previsione hanno ricevuto in assoluto un solo voto negativo. Parlando invece degli artefici di questi regali è emerso che nel 60.4% dei casi sono gli amici a fare i regali meno graditi, mentre solo nell’11.2% dei casi sono i genitori. Di fatti se per le donne la seconda categoria di persone che fanno i peggior regali, dopo gli amici, sono i fidanzati/mariti con l’8.1%, per gli uomini sono i genitori con il 21%.

I REGALI DA FARE

Quindi dopo aver capito cosa le persone vorrebbero e non vorrebbero ricevere, si è deciso di chiedere agli intervistati cosa regaleranno quest’anno al partner, ai figli e agli amici.

COSA REGALERO’ AL MIO PARTNER O ALLA MIA PARTNER?

Il 28.6% degli intervistasti dichiara che quest’anno comprerà regali tecnologici al/alla proprio/a partner, il 20.2% un viaggio (regalo più scelto dalla fascia d’età tra i 45 e i 55 anni) e infine un 18.5% beautybox/cosmetici (regalo prescelto dalle persone tra i 25 e i 35 anni che speriamo non regalino prodotti da barba o da bagno, evidenziati sopra come prodotti non desiderati). Anche gli orologi/gioielli hanno ricevuto preferenze molto alte in tutte le fasce d’età, e nuovamente i libri hanno riscosso una buona votazione. Un’altra categoria che ha registrato molte preferenze è l’abbigliamento intimo (che bisogna ricordare non è molto apprezzato dagli intervistati tra i 25 e i 55 anni) mentre quella che ha ricevuto pochissime preferenze come regalo da effettuare al proprio partner sono i biglietti per uno spettacolo.

COSA REGALERÒ AI MIEI FIGLI? VINCONO I GIOCHI DI “VECCHIA TRADIZIONE”

Si sa alla fine tra letterine di Natale e dichiarazioni pre-natalizie il regalo più delicato per ogni genitore è quello ai propri figli, per questo abbiamo chiesto agli intervistati con dei figli cosa realmente hanno intenzione di comprare quest’anno per i loro bambini. In linea di massima vincono i giochi di “vecchia tradizione” per i figli, infatti “lego” è la risposta che piace alla maggior parte degli intervistati come dono di Natale per i propri bambini.  I tre regali maggiormente quotati sono stati: i lego per il 13.9%, i libri per il 13.5% e i giochi da tavolo per il 12.3%. Il 10.2% regalerebbe dei videogames, mentre il 9% un Nintendo. I giochi da tavolo sono i regali preferiti dai genitori tra i 25-35 e 45-55 anni, rispettivamente con il 15.9% e 21.2%. Ma anche questa volta a dispetto dei desideri dei bambini i “veri vincitori” sono i libri, infatti i genitori li preferiscono a molti altri regali, soprattutto le mamme che lo indicano con l’11% di preferenze, mentre i papà regalerebbero videogmaes (8.5%) e playstation (7.6%). In particolare i genitori tra i 35-45 anni, collocano il libro al primo posto con il 19% dei voti.

COSA REGALERÒ AI MIEI AMICI? QUALI AMICI O QUALE REGALO?

Il regalo più in voga tra gli amici sono i beautybox e i cosmetici (32.1%), a seguire i libri al 30.5% di preferenze. Il 12.6% degli intervistati dichiara che regalerebbe dei prodotti tecnologici ai propri amici, mentre il19.5% non gli farebbe nessun regalo.Per quanto riguarda il regalo agli amici, le fasce più giovani(18-25; 25-35) prediligono i beautybox/profumi, mentre i libri ricevono un’alta votazione da tutti gli intervistati, soprattutto dagli over 35 che li mettono al top delle loro preferenze. Tutte le categorie hanno però dato un alta votazione alla voce “fortunatamente nulla”! Un altro risultato inaspettato viene ancora dagli uomini che mettono anche loro al primo posto beautybox/profumi come regalo preferito da fare agli amici. Si presume dunque che la maggior parte degli uomini faccia più regali alle proprie amiche, piuttosto che agli amici di sesso maschile. Da notare anche come i profumi/cosmetici siano dei regali indesiderati anche se indicati come principale dono per gli amici.

GLI ITALIANI E L’ONLINE SHOPPING

Il 94.8% degli intervistati compra o ha comprato online. L’84.8% acquista almeno una volta al mese sul web, e ben il 62% fa più di una volta al mese shopping online. La fascia più giovane è l’unica dove tutti gli intervistati dichiarano di comprare online, mentre nelle altre la percentuale non è mai 100%. La fascia di età con più alta frequenza d’acquisto sul web è quella compresa tra i 35-45 anni, dove il 67.2% d’intervistati dichiara di comprare online almeno una volta al mese, il 46.9% più di una volta al mese. In tutte le altre fasce d’età il risultato con la percentuale più alta è “una volta ogni tanto”, piuttosto alta nelle fasce over 45 (54.5% e 62.5%). È interessante notare come gli intervistati senza figli abbiano una percentuale più alta di persone che comprano almeno una volta al mese sul web, esattamente il 53.1% contro il 45.7% dei genitori.

Di seguito un’info graphic che riassume i risultati della ricerca:

Natale infografica trips tips

Comunicato Stampa cuponation.it

The following two tabs change content below.
Francesca Policheni
Dopo aver conseguito la laurea in Economia ed Amministrazione delle Imprese, ho scoperto un’altra mia grande passione: la scrittura unita al fantastico mondo virtuale, che è internet. Sono diversi anni, ormai, che mi occupo di Web Writing. Il mio motto è ‘Scrivere per Comunicare’! Comunicare non significa solo inviare informazioni all’indirizzo di un’altra persona. Significa creare negli altri un’esperienza, coinvolgerli fin nelle viscere e questa è un’abilità emotiva (Daniel Goleman)
Tags: , , ,