Consigli per andare a Barcellona con l'automobile
[ Consigli di Viaggio ]

A Barcellona in automobile: consigli di viaggio


Io e tre miei amici abbiamo avuto una grande idea per quest’estate: un viaggio in auto con destinazione Barcellona! Sarà un’avventura che ricorderemo per tutta la vita… già non vedo l’ora!

Il progetto è questo: prenderemo una macchina a noleggio nella filiale Thrifty all’esterno della stazione ferroviaria di Roma (location perfetta, visto che due dei nostri amici arrivano con il treno) e da lì partiremo alla volta della nostra prima tappa: Genova.

Il nostro budget non è altissimo, ma ci piace viaggiare comodi, quindi noleggeremo un’auto nella media e che abbia un aspetto solido ed affidabile (probabilmente la prenoteremo sul sito, onde evitare di rimanere senza – questo sì che sarebbe un problema!).

Abbiamo calcolato che per arrivare a Genova ci impiegheremo circa 5 ore, per cui arriveremo in città durante il pomeriggio. Dopo aver assaggiato le focacce tipiche del luogo ci daremo ad una breve visita della città, in particolare la famosa Via del Campo citata da Fabrizio de André, uno dei cantautori che io e i miei amici preferiamo.

Prima che diventi buio non sarebbe male riuscire ad arrivare a Nizza e cenare al tramonto in uno dei ristoranti con vista mare. Ci fermeremo qualche giorno in quella zona, così da visitare la città e più in generale la Provenza, luogo di ispirazione per molti grandi artisti. Faremo sicuramente tappa a Cagnes sur Mer, per visitare il museo di Renoir e ad Antibes, dove si trova quello di Picasso.

Riprenderemo il nostro viaggio verso la terza tappa del tour, Montpellier, cercando di percorrere meno autostrada possibile per goderci la vista della Costa Azzurra dalla nostra auto. Sono stato io a scegliere di fissare una tappa a Montpellier, per una ragione ben precisa: visitare lo stadio della Mosson, dove giocano i Montpellier HSC. Lo so, il rugby è uno sport davvero poco convenzionale e sono una delle poche persone in Italia che lo preferisce al calcio… poco importa! Dopo la visita allo stadio probabilmente faremo un giro nel centro della città, a soli 5 minuti di distanza.

Il giorno dopo riprenderemo la macchina e via, ultima tappa: Barcellona! Ho controllato sul sito di Thrifty: c’è una filiale alla stazione di Barcellona Sants, dove renderemo l’auto. Da lì il nostro ostello sarà a sole 2 fermate di metro… cosa si può chiedere di meglio?

(Fonte Immagine – pixabay.com)


The following two tabs change content below.
Tags: , ,