diritti dei passeggeri voli aerei
[ Consigli di Viaggio ][ Infografiche ]

Diritti dei Passeggeri del trasporto aereo | Enac


Cari viaggiatori, di seguito troverete una guida rapida sui diritti del passeggero in caso di:

  1. Negato imbarco
  2. Cancellazione del volo
  3. Ritardo prolungato

Vi ricordo che il Regolamento (CE) 261/2004 si applica a tutti i voli (di linea e non) in partenza da:

  • un aeroporto comunitario compresi Norvegia, Islanda e Svizzera
  • un aeroporto situato in un Paese terzo con destinazione un aeroporto comunitario (compresi Norvegia, Islanda e Svizzera), nel caso in cui la compagnia aerea  che effettua il volo sia comunitaria e salvo che non siano già stati erogati i benefici previsti dalla normativa locale (ad esempio compensazione pecuniaria, riprotezione sul volo alternativo, assistenza)

GUIDA SUI DIRITTI DEL PASSEGGERO

enac diritti dei passeggerienac diritti dei passeggerienac diritti dei passeggeri

COME FARE RECLAMO

I reclami devono essere presentati in primo luogo alle compagnie aeree con cui il passeggero ha stipulato il contratto di trasporto.

Se non vengono fornite risposte adeguate entro 6 settimane, si può presentare reclamo:

  • alle sedi Enac dell’aeroporto nazionale dove si è verificato l’evento, oppure dove il volo è atterrato per i disservizi avvenuti al di fuori dell’Unione europea, della Norvegia, dell’Islanda e della Svizzera
  • agli Organismi responsabili degli Stati dell’Unione europea, della Norvegia, dell’Islanda e della Svizzera per i voli in partenza e arrivo in quegli Stati.

RECLAMO ALL’ENAC

È possibile inviare i reclami, oltre che per via posta, fax, e-mail, utilizzando il modulo online, predisposto per raccogliere tutte le informazioni utili e per agevolarne la trattazione. Il modulo è disponibile sul portale Enac nel canale “I Diritti dei Passeggeri“.

(Fonte – Enac)

The following two tabs change content below.
Francesca Policheni
Dopo aver conseguito la laurea in Economia ed Amministrazione delle Imprese, ho scoperto un’altra mia grande passione: la scrittura unita al fantastico mondo virtuale, che è internet. Sono diversi anni, ormai, che mi occupo di Web Writing. Il mio motto è ‘Scrivere per Comunicare’! Comunicare non significa solo inviare informazioni all’indirizzo di un’altra persona. Significa creare negli altri un’esperienza, coinvolgerli fin nelle viscere e questa è un’abilità emotiva (Daniel Goleman)
Tags: , ,