Gnammo piattaforma italiana Social Eating
[ Idee di Viaggio ][ Trips del Gusto ]

Gnammo, il Social Eating tra buon cibo e luoghi da esplorare


Oggi, cari viaggiatori, desidero farvi conoscere Gnammo e, se vi state chiedendo, cos’è Gnammo… eccovi subito accontentatevi: Gnammo è la prima (e unica) piattaforma italiana dedicata al Social EatingE cosa significa tutto ciò? Lo so, sono tante le domande che ruotano attorno a questo nuovo modo di scoprire posti mai visti, di mangiare buon cibo locale e di socializzare… ma andiamo per gradi.

Visitare nuovi posti e buon cibo, qual è l’affinità tra questi due mondi?

“Mangiare, è incorporare un territorio”, diceva Jean Brunhes

Niente di più vero!

Italia e buon cibo costituiscono il matrimonio perfetto, da sempre, ancor prima della nascita dei Social Network.

Gli italiani sono i primi ad apprezzare l’eccellente arte culinaria – perché di arte si tratta – ma non siamo i soli, eh! È noto a tutti che: gli stranieri amano l’Italia… ma perché? Quale forza magnetica si interpone tra lo straniero e il Bel Paese? Tempo fa, mi sono imbattuta in un curioso post in cui veniva rivolta la domanda “Perché gli stranieri amano visitare L’Italia?”; su 10 risposte, i motivi principali per cui i turisti visitano il nostro Paese sono: le persone, i luoghi e il cibo, ovviamente! (Se vi ho incuriosito, potete trovare il post completo cliccando qui).

Pertanto, quale modo migliore per unire questi tre valori aggiunti al turismo italiano se non puntando sui metodi della socializzazione moderna?

Il Social Eating e la socializzazione 2.0

Cos’è il Social Eating? Il Social Eating è la nuova maniera di gustare cibi preparati in case private e assaporarli, magari, davanti a una bella vista, o semplicemente in un giardino al chiaro di luna in una normale, e tranquilla, serata d’estate. In altre parole, mentre il vostro cuoco sarà una persona dilettante che ama cucinare cibi fatti in casa servendoli in una location prettamente privata, voi sarete i turisti o, meglio dire, gli ospiti perfetti per deliziare piatti dal profumo locale mai assaporati prima.

Inoltre il Social Eating è altresì il mezzo ideale per mettere a contatto persone che non si conoscono tra di loro. Insomma, a tavola, la buona compagnia è quell’ingrediente tutto pepe che non deve mai mancare!

E se cibo e buona compagnia costituiscono la relazione impeccabile, perché non organizzarli in maniera tale da farli viaggiare insieme? Ed ecco, allora, che arriva Gnammo con i suoi gnammers.

Gli gnammers sono sia le persone che mettono a disposizione la propria casa preparando succulenti pranzetti (Cuochi) e sia coloro che accettano di condividere questa singolare esperienza (Ospiti).

Le Special Dinners per i viaggiatori che amano le atmosfere suggestive

Sappiamo bene che chi ama viaggiare desidera assaporare tutto del proprio viaggio, anche addentrarsi nelle particolari atmosfere dettate dai posti che visita. E se le strutture tradizionali non garantiscono questa singolare esperienza, Gnammo ha pensato bene di creare le Special Dinners, ossia cene organizzate in luoghi particolari e caratteristici dove oltre a degustare cibi tipici del luogo è possibile immergersi in location con sfondi davvero unici.

Le mie location preferite!

Ho spesso sognato di vivere nelle passate epoche principesche e nessuno, almeno per il momento, ha inventato la macchina del tempo ma, grazie a Gnammo, potrò catapultarmi nelle più fantastiche location fiabesche. Ho già dato un’occhiata alla piattaforma e, in particolare, sono rimasta folgorata dalla meravigliosa possibilità di cenare in una torre del 1200 a pochi passi da Piazza Navona. Continuando la ricerca – e siamo sempre a Roma -, non ho potuto evitare di fare un altro grande tuffo nel passato, data la possibilità di cenare in una dimora ottocentesca.

gnammo social eating

gnammo social eating

Adoro, inoltre, immergermi nei profumi tipici delle campagne, e quelle senesi sono davvero uno spettacolo da non perdere. E poi, la possibilità di cenare in terrazza mi affascina davvero tanto.

Gnammo social eating

Ogni location presenta dei lati singolari e caratteristici,ma tutte sono accomunate da un unico fattore: l’accoglienza!

E voi, che cosa ne pensate?





The following two tabs change content below.
Francesca Policheni
Dopo aver conseguito la laurea in Economia ed Amministrazione delle Imprese, ho scoperto un’altra mia grande passione: la scrittura unita al fantastico mondo virtuale, che è internet. Sono diversi anni, ormai, che mi occupo di Web Writing. Il mio motto è ‘Scrivere per Comunicare’! Comunicare non significa solo inviare informazioni all’indirizzo di un’altra persona. Significa creare negli altri un’esperienza, coinvolgerli fin nelle viscere e questa è un’abilità emotiva (Daniel Goleman)
Tags: , , , ,