Consigli cosa vedere ad Amsterdam
[ Dove Alloggiare ][ Idee di Viaggio ]

Un weekend low cost ad Amsterdam: attrazioni gratis e consigli utili


Viaggiare è una passione che molti di noi hanno in comune, soprattutto se la meta sono le favolose capitali europee. Un viaggio soddisfacente, però, non può prescindere da una destinazione entusiasmante dove passare un meraviglioso weekend e, in special modo, da un volo aereo che sia low-cost, e che ci permetta di risparmiare soldi molto importanti, soprattutto visto il periodo di crisi economica in cui si trova l’Italia.

Volendo unire i due aspetti, cosa c’è di meglio di un fine settimana in una città ricca di cultura e di attrazioni come Amsterdam? Probabilmente niente. Vediamo insieme come risparmiare sul viaggio per Amsterdam e cosa vedere spendendo poco o nulla.

Risparmiare sul volo e sull’alloggio

Il primo passo per una vacanza low-cost parte necessariamente dal volo aereo e dall’alloggio. Per quanto riguarda il volo, è possibile prenotare un viaggio sfruttando le numerose offerte delle compagnie aeree low-cost, che potrete facilmente reperire su Internet. E se il vostro desiderio è fare una vacanza che sia economica a tutto tondo, allora non potrete fare a meno di trovare un comodo albergo che vi ospiti a tariffe concorrenziali. In questo caso possono tornarvi utili i vari portali che offrono migliaia di offerte last minute e non solo, oppure è possibile puntare su siti altamente specializzati in soggiorni in tutto il mondo come il conosciuto AccorHotels.com e trovare i migliori hotel ad Amsterdam a prezzi vantaggiosi, senza rinunciare alla qualità della struttura.

Le migliori attrazioni low-cost di Amsterdam

Una volta che avrete risolto il problema del viaggio e dell’alloggio, potrete finalmente scatenarvi fra le bellissime vie di Amsterdam, alla ricerca di divertimento a costo zero. Se siete amanti dell’arte ad esempio, non potrete non visitare il famosissimo museo di Van Gogh: se volete risparmiare tutti i soldi del biglietto, invece, il consiglio è di recarvi presso l’ex quartiere popolare De Joordan, molto ricco di musei indipendenti di arte moderna e contemporanea. E soprattutto gratuiti.

Un altro modo per spendere 0 euro e divertirvi, soprattutto se vi piacciono i film, è recarvi all’Eye Film Museum: un luogo dove potrete gustarvi più di 100 scene di film famosi proiettate sui muri della struttura, sedendo su comodi divanetti. E se la vostra passione principale è la musica, perché non andare ad uno dei tanti concerti classici e jazz gratuiti che Amsterdam propone? Come ad esempio le esibizioni che si tengono alla Royal Concertgebouw Orchestra, o al Bimhuis Jazz. Amsterdam è anche una città che offre tante varietà di piante: se avete il pollice verde, recatevi al Giardino Botanico dell’Università di Vrije. Troverete più di 6000 specie di piante, comprese le varietà confiscate dalla polizia olandese negli aeroporti. Infine, se adorate curiosare fra i mercatini caratteristici, fate un salto nel quartiere De Pijp e recatevi all’Albert Cuyp Markt.

 


The following two tabs change content below.
Tags: , , , ,