weekend in Toscana cosa vedere
[ Calendario Eventi ][ Idee di Viaggio ]

Weekend in Toscana tra borghi suggestivi e antiche leggende


Se state per organizzare un weekend in Toscana e cercate qualche idea originale per ritornare indietro nel tempo, Serravalle Pistoiese è uno dei borghi più suggestivi e più affascinanti della regione.
La posizione strategica e dominante tra Lucca e Firenze, ha reso questo piccolo borgo terra di cruente battaglie ma anche importantissimo valico per assicurare la viabilità in epoche antichissime.

toscana borgo antico weekend

Due le fortificazioni esistenti: la Torre del Barbarossa, che dall’alto dei suoi 38 metri,  regala uno dei panorami più belli della Toscana e la Rocca Nuova detta anche di Castruccio Castracani, iniziata nel 1300 e perfettamente conservata, da sempre terreno di aspre battaglie e assedi da parte di Pistoia, Firenze e Lucca.

Curiosità e antichi scritti

Singolare il contenuti di antichi scritti riconducibili agli Statuti del 1179.

“Il Podestà non permetta al custode della torre di scendere, ma lo faccia giurare di non uscire per tutto il turno della custodia a lui assegnato. Il podestà cambi il custode ogni quattro mesi e si assicuri che la porta della torre sia ben chiusa, così che il custode non possa uscire per tutto il tempo del suo incarico, salvo che in caso di malattia.”

Certe regole tornerebbero utili anche in epoca attuale! 🙂

La leggenda del Santo

I serravallini sono devoti a San Lodovico, il Santo che qui passò i suoi primi anni di infanzia. Emozionante la leggenda che lega San Lodovico al Paese.
Si narra che dopo lunghi giorni di assedio, quando gli abitanti erano ormai all’estremo delle forze, stanchi e senza viveri, apparve una grande nube sopra il Castello, con l’immagine del Santo con in mano una spada sfolgorante.
Le schiere dei lucchesi, composte da temibili guerrieri assetati di potere, furono spaventate da simil prodigio, e tolsero finalmente l’Assedio, permettendo ai  Serravallini di riappropriarsi della propria terra.

La Rocca di Castruccio Castracani

La Rocca di Castruccio Castracani

Gli utenti di Tripadvisor l’hanno definita “una scalata indisturbata fino alla Luna”, altri “Una Chicca”, altri ancora “Un Tuffo nel Passato”.

Quello che è certo è che si rimane affascinati da tanta bellezza, con il magnifico parco davanti e le lanterne in ferro  a sottolineare il fascino antico.

Caratterizzato da un imponente sistema difensivo e delimitato da mura secolari, la Rocca racchiude una imponente torre di guardia a 6 punte.
La singolare forma fu necessaria per controllare gli attacchi provenienti da ogni angolo del paese.

Un consiglio per ammirare tutta la sua bellezza:

Al mattino, quando l’aria è tersa e il sole regala una luce magnifica, il contrasto tra il blu del cielo, il verde degli pini secolari e il colore caldo della pietra vi permetteranno fotografie di alto livello.

Ma ancor più affascinante risulterà al calar del sole, quando le luci che illuminano la Rocca e il chiarore della luna renderanno  questo luogo perfetto per innamorati e romantici.

Quando visitarla?

Il consiglio è di visitarla ogni fine settimana,  per ascoltare il rumore dei propri passi accompagnati dal fruscio delle foglie.
Ma se volete vivere un vero “Tuffo nel Passato” e vedere la Rocca in una riproduzione (fedelissima) del 1300, non perdete uno degli eventi più belli della Toscana: la Notte delle Catapulte Infuocate.

La Notte delle Catapulte Infuocate toscana

La Notte delle Catapulte Infuocate

Quest’ anno verrà organizzata il 30 e 31 maggio 2015 in concomitanza con il lungo ponte del 2 giugno.
Per chi viene da fuori e desidera pernottare e partecipare alla cena medievale con la caccia al tesoro dedicata ai bambini: http://www.bambinitravel.it
Per maggiori informazioni contatta il numero 345 44.90.713


The following two tabs change content below.
Tags: , ,
  • Quasi quasi un saltino per la notte della catapulte infuocate me lo faccio!!

    • Ciao Michela, che bello! Non vedo l’ora di leggere la tua esperienza… grazie per essere passata da qui 🙂